La successione ereditaria Capoterra e Cagliari

Nel momento in cui avviene il decesso di un soggetto, il suo patrimonio resta vacante e può essere riassegnato a parenti e affini dalla legge attraverso specifiche quote prestabilite (successione legittima) oppure dal de cuius stesso attraverso il testamento (successione testamentaria). In tal caso, il notaio si premura di identificare esattamente l’interesse perseguito dal testatore qualificando tecnicamente la disposizione.

Una consapevole visione di come effettuare la trasmissione dei propri beni, soprattutto quando questi consistano in attività complesse o legate all’impresa, rispettando ove possibile le naturali inclinazioni dei futuri eredi, può evitare incomprensioni e liti tra di essi; è importante quindi avere informazioni precise sugli effetti della successione ereditaria: il notaio può essere d’aiuto non solo preventivamente per fornire consigli a chi vuole che la propria successione segua determinate regole, ma anche, successivamente, per risolvere i problemi che si presentano ai congiunti, a seguito del decesso.

La funzione principale della figura del notaio è proprio questa: rivolgersi a tutti i familiari affinché possano avere ben chiara la situazione sotto ogni punto di vista.

Il Notaio Fabrizio Fadda può fornire informazioni su cosa fare appena avviene il decesso, quali sono le quote spettanti per ogni soggetto interessato e come fare per difendersi da chi rivendica un diritto senza essere in possesso dei requisiti previsti. Ma la sua consulenza comprende naturalmente anche l’aspetto fiscale: imposte di successione, pendenze del de cuius ed altro possono portare a interpretazioni non corrette. L’aiuto di un professionista permette di affrontare ogni questione sapendo di essere in regola con ciò che la legge prescrive.

Il Notaio Fadda ha, poi, specifica competenza per consigliare il miglior modo per redigere un testamento, ovvero quali atti compiere, in vita, per conseguire determinati risultati a seguito della successione.